user_mobilelogo

L‘EMDR (Eye Movement Desensitisazion and Reprocessing) nasce da una scoperta occasionale della psicologa Francine Shapiro, che notò come i movimenti oculari fossero in grado di ridurre e cancellare all’interno del nostro cervello emotivo l’intensità negativa degli eventi traumatici. E’ un valido aiuto su persone che hanno vissuto eventi traumatici gravi (abusi, violenze fisiche e psichiche, catastrofi naturali ecc.) o problemi più comuni (disturbi d’ansia in generale, lutti ecc.)